Al momento stai visualizzando Come avere una bella pelle dopo l’estate
  • Save

Come avere una bella pelle dopo l’estate

7 consigli per ritrovare una bella pelle dopo l’estate: con la bella stagione l’epidermide subisce diversi tipi di stress, ecco come rimediare!

L’estate è sinonimo di vacanze e, quindi, anche di relax. Ma non per la nostra pelle.

Durante la bella stagione la nostra pelle è esposta a diversi agenti (sole, acqua salata, vento, cloro…) che la stressano e che la possono danneggiare.

Per questo, è importante conoscere i trucchetti per avere un’abbronzatura omogenea, rapida e sana.

La pelle, sia del viso che del corpo, dopo l’estate può essere disidrata, segnata, o ancora può essere soggetta a screpolature.

Non è raro a settembre ritrovarsi con l’epidermide secca e soggetta a desquamazione.
Come rimediare allora e curare la nostra pelle dopo l’estate?

Ci basta mettere in pratica alcuni piccoli buoni consigli e prestare particolare attenzione alla nostra pelle nel periodo post- vacanze.

In particolare a settembre, prima dell’arrivo del freddo.

Perché se è vero che dobbiamo sempre curare la nostra skincare routine, è anche vero che questo è un periodo in cui la pelle può beneficiare in modo particolare dei diversi trattamenti.

Coccolando infatti la nostra pelle con qualche attenzione in più, non solo limiteremo i danni causati dall’estate, ma prepareremo anche la nostra epidermide ad affrontare al meglio i primi freddi.

Siete pronte a scoprire tutti i trucchi per avere una pelle sana dopo l’estate?
Vediamoli insieme!

pelle dopo l'estate cura
Come prendersi cura della pelle dopo l’estate.

Cosa succede a noi (e alla nostra pelle) in estate

Per capire come curare al meglio la nostra pelle dopo l’estate, dobbiamo prima capire gli effetti che questa stagione produce sull’epidermide.

L’estate è infatti una stagione che ha tanti effetti sia su di noi che sul nostro organismo. Alcuni di questi sono decisamente positivi, altri… meno.

L’esposizione alla luce solare, oltre a farci ottenere una bella tintarella, favorisce la produzione di vitamina D e migliora il nostro umore.

D’altra parte però, abbiamo alcuni effetti meno positivi, soprattutto per quanto riguarda la bellezza di pelle e capelli.

L’azione combinata di sole, sale, vento e cloro infatti può favorire la secchezza della pelle e delle nostre chiome.

Insomma, nonostante sia una bellissima stagione, sinonimo di vacanze, l’estate non è la stagione più favorevole per la bellezza della nostra pelle!

Come curare la pelle dopo l’estate? Parola chiave: idratazione

La prima regola che dobbiamo ricordare per avere una bella pelle dopo l’estate, riguarda l’idratazione.
E’ importante utilizzare prodotti che non secchino la nostra epidermide, ma che anzi l’aiutino a mantenere il giusto livello di idratazione.

Facciamo quindi attenzione ai prodotti che scegliamo, sia per la cura del viso che del corpo: scegliamo quelli che non seccano la pelle, ma che la idratano e la coccolano in modo naturale.

In particolare, stiamo attente agli struccanti che usiamo e non dimentichiamo di applicare una buona crema viso, mattina e sera. Dopo la doccia poi, ricordiamoci di applicare la crema idratante per il corpo, o un olio secco.

Una buona crema viso idratante è Clinique Moisture Surge. Si tratta di un gel-crema idratante che rinfresca e idrata istantaneamente la pelle del viso.

Per quanto riguarda le maschere viso, l’Avocado Nourishing Hydration Mask di Kiehl’s è perfetta per ridare alla nostra pelle il giusto grado di idratazione.  



Ancora più importante poi è pensare all’idratazione che viene dall’interno.
Ricordiamoci dunque di bere spesso: daremo una mano al nostro organismo…e alla nostra bellezza!

Quella che riguarda l’idratazione è in effetti una regola di base per avere una bella pelle, e a settembre è ancora più importante ricordarsene.

Curiamo l’alimentazione

Oltre a bere a sufficienza, per migliorare la nostra pelle dopo l’estate possiamo ricorrere… alla tavola!

Eh si, perché è proprio dalla tavola che possiamo ricavare antiossidanti a volontà.

Questo soprattutto grazie a frutta e verdura. Oltre a consumarli ai pasti, possiamo preparare dei gustosi smoothies. Facciamo così il pieno di vitamine… e di bontà!

Se tutto questo non bastasse, possiamo rivolgerci al nostro farmacista di fiducia per farci consigliare un integratore specifico per risolvere i nostri problemi di pelle.

Dopo la pausa estiva, concediamoci dei peeling

Esfoliare la nostra pelle è il trattamento ideale per tornare ad avere un incarnato luminoso e dal colorito uniforme.

I peeling agiscono eliminando le cellule morte superficiali della pelle ed evitando che queste cellule si accumulino. Sono di grande aiuto quindi per avere una pelle luminosa e dall’aspetto sano.

Possiamo fare un trattamento esfoliante da sole, a casa, o rivolgerci ad un centro estetico.

Sicuramente nel secondo caso abbiamo a che fare con trattamenti più intensi, ma in ogni caso l’esfoliazione è in grado di stimolare la circolazione sanguigna e il rinnovo dei tessuti.

Non dobbiamo poi temere di perdere l’abbronzatura dopo un peeling. In realtà, dopo aver esfoliato la pelle, perdiamo quella patina grigiastra che rende meno luminoso il nostro colorito.

La nostra sarà non solo una bella abbronzatura, ma anche omogenea.

Oltre agli scrub corpo, possiamo effettuare il dry brushing: un trattamento corpo economico ma efficace, da fare a casa.

Quando poi l’abbronzatura naturale sarà scomparsa, non dobbiamo per forza rinunciare ad avere un bel colorito ambrato, ma possiamo ricorrere agli autoabbronzanti.

Le formule moderne sono infatti sicure da utilizzare, facili da applicare e non lasciano macchie.

Riprendiamo la skin routine: per una bella pelle dopo l’estate

Se in estate, durante le vacanze, abbiamo un po’ trascurato la nostra skin routine, questo è il momento ideale per tornare alle buone abitudini.

Se al contrario ancora non abbiamo definito una skin routine, ecco che questo è proprio il momento giusto per crearne una.

D’altra parte, settembre è il mese dei nuovi inizi, no?

Oltre all’esfoliazione, possiamo provare dei prodotti ad hoc per la nostra pelle, come maschere ed oli nutrienti.

Io mi sto trovando molto bene con l’olio viso al noni di Kora Organics, un trattamento perfetto per la pelle che ha bisogno di nutrimento, ma che al tempo stesso non la appesantisce troppo.

Purificare la pelle dopo l’estate

Non è raro, dopo l’estate, ritrovarsi il viso pieno di antipatici brufoletti. Come possiamo evitare questo spiacevole fenomeno?
Durante le vacanze la nostra pelle ha subito delle aggressioni esterne. Inoltre il makeup, mescolato col sudore e le impurità che si trovano nell’aria, può favorire l’occlusione dei pori. Un modo comune per la nostra pelle di reagire a questi attacchi è quello di aumentare la produzione di sebo, che porta a sua volta alla comparsa dei temuti comedoni.

Se a settembre vediamo comparire su fronte, guance e mento dei brufoli, oltre ad usare prodotti delicati e purificanti, dobbiamo cercare di lasciare il più possibile la pelle libera dal makeup, e soprattutto libera dai trucchi più pesanti. Ad esempio, meglio sostituire il fondotinta con una crema colorata, o evitarlo del tutto.

Da inizio anno utilizzo la crema correttiva di Dr. Jart+ e che dire… non la mollo più! 😂 Copre bene i rossori, protegge la pelle e contiene un filtro SPF 30.
Concentriamoci sul mantenere la pelle idratata e pulita, e in poco tempo i brufoli scompariranno del tutto.

Come curare le labbra dopo l’estate

Nel “restauro post vacanze” non può mancare il capitolo dedicato alla bellezza delle labbra.

Eh sì, perché anche loro hanno sofferto a causa dello stress degli ultimi mesi e meritano qualche coccola in più.

Coccoliamo le labbra cominciando con uno scrub apposito. L’esfoliante andrà a rimuovere delicatamente le pellicine e ci farà avere labbra morbide ed idratate.



La sera poi, possiamo utilizzare una maschera specifica per labbra.
Una maschera da notte per labbra con cui mi sto trovando bene negli ultimi mesi è la Lip Sleeping Mask di Laneige, disponibile in diverse profumazioni.

Il prodotto è dermatologicamente testato, non comedogeno e adatto a tutti i tipi di pelle.

Inoltre, gli ingredienti e i prodotti Laneige non sono testati sugli animali.

Prevenzione, sempre

Infine, un consiglio che non ha a che fare con la bellezza, ma che è il più importante di tutti.

Se notiamo che dopo l’estate qualcuno dei nostri nei ha cambiato colore o forma, magari si è ingrossato, o ne è comparso qualcuno nuovo, non esitiamo a prenotare un controllo dal dermatologo.

La prevenzione fa davvero la differenza!

Seguendo questi consigli torneremo ad avere una pelle bella e sana, anche dopo l’estate!
A presto,
Carol