Al momento stai visualizzando Come vendere di più su Vinted, trucchi e consigli

Come vendere di più su Vinted, trucchi e consigli

  • Categoria dell'articolo:Lifestyle

Come vendere di più su Vinted nel 2024, trucchi e consigli per fare vendite velocemente. Guida per chi non riesce a vendere.

“Non riesco a vendere su Vinted!”. Questo è una delle lamentele maggiori da parte di migliaia di persone che vogliono effettuare vendite su Vinted velocemente.

La competizione infatti è alle stelle e se non si conoscono le giuste strategie, potrebbe passare tantissimo tempo prima di vendere i nostri articoli.

Ma qui c’è la soluzione! Abbiamo infatti creato una guida approfondita per tutti coloro che vogliono conoscere i trucchi per vendere di più e velocemente su Vinted.

E’ più facile di quel che sembra! Si tratta di consigli che abbiamo messo in pratica in prima persona e che quindi funzionano davvero.

E allora, cominciamo!

come vendere di piu su vinted
Come vendere di più su Vinted: i trucchi che funzionano.

Come vendere di più su Vinted

Per prima cosa, curiamo le immagini che carichiamo sulla piattaforma. Non dobbiamo essere dei fotografi professionisti! Basta usare uno smartphone e soprattutto prestare attenzione alla luce.

I prodotti che vogliamo vendere infatti devono essere ben illuminati, meglio se dalla luce naturale.

Posizioniamo quindi l’articolo vicino ad una finestra, senza però che venga sopito direttamente dalla luce del sole.

Come mai è preferibile la luce naturale all’uso di flash o alla luce di una lampadina? Molto spesso la luce che non è naturale altera i colori degli articoli e questo potrebbe non convincere del tutto i potenziali acquirenti.

Fotografiamo poi per intero l’oggetto. Se ad esempio vogliamo vendere un vestito lungo, assicuriamoci di mostrarlo tutto nella fotografia.

Riprendiamo poi l’oggetto da tutti i lati. E ovviamente carichiamo solo foto che siano perfettamente a fuoco.

Ne possiamo caricare fino a 20, quindi abbiamo la possibilità di mostrare tutti i dettagli dell’articolo.

Il nostro consiglio è di fare:

  • uno scatto frontale,
  • uno da dietro,
  • uno che mostri il fianco,
  • uno all’etichetta della taglia e/o del materiale,
  • uno di eventuali caratteristiche particolari del capo.

Bandite le immagini sfuocate!

Trucchi per vendere velocemente

Ed ora, un altro trucco per vendere velocemente su Vinted. Evitiamo di caricare fotografie con uno sfondo che distragga l’acquirente.

Il focus della foto deve infatti essere sull’oggetto in vendita.

Uno sfondo in cui compaiono altre cose, peggio ancora se in disordine, ci farebbe fare una brutta impressione e allontanerebbe gli acquirenti.

L’ideale è uno sfondo neutro, di un colore differente rispetto a quello dell’oggetto, in modo che questo risalti.

Vendere su Vinted trucchi

Un altro consiglio per vendere su Vinted è quello di mostrare l’oggetto da vendere nel miglior modo possibile. Oltre a curare illuminazione e sfondo, cerchiamo una presentazione che gli renda giustizia.

Se è un un capo d’abbigliamento, l’ideale è appenderlo su una gruccia o meglio ancora su un manichino. In certi casi, è meglio mostrarlo direttamente indossato.

Ci sono infatti articoli di abbigliamento che rendono mille volte meglio una volta indossati.

Non vogliamo comparire nella fotografia? Nessun problema. Possiamo infatti oscurare il viso oppure ritagliare la foto all’altezza del collo, in modo da non mostrare il viso.

Ovviamente i capi devono essere puliti e stirati, senza macchie.

Può sembrare una cosa di poca importanza, ma dare una veloce stirata ai capi prima di fotografarli può davvero fare la differenza nella fase di vendita.

Nessuno infatti vuole acquistare un capo pieno di grinze.

Come vendere meglio su Vinted

Una regola fondamentale per vendere meglio su Vinted è di essere il più onesti possibili.

In caso contrario, rischiamo di scontentare coloro che acquistano da noi: una cosa da evitare assolutamente!

Peggio di una vendita non fatta infatti c’è solo una vendita che non soddisfa l’acquirente.

Il cliente infatti non solo non acquisterà mai più da noi, ma sicuramente ci lascerà una recensione negativa, che andrà a condizionare futuri acquirenti.

E quindi in futuro venderemmo di meno.

Il nostro scopo quindi è che gli acquirenti siano assolutamente soddisfatti del loro acquisto: questo creerà un circolo virtuoso che ci permetterà di fare in futuro molte altre vendite, grazie alle recensioni positive.

Se quindi l’articolo ha dei difetti, dichiariamolo con trasparenza nella descrizione e nelle fotografie. In questo modo guadagneremo la fiducia dell’acquirente.

Se invece scattiamo una foto ad un capo di abbigliamento, dichiariamo chiaramente cosa è incluso e cosa no.

Ecco un esempio pratico. Per mostrare al meglio un abito, lo fotografiamo indossandolo con una cintura, che però non è compresa nella vendita.

Scriviamolo chiaramente nella descrizione, in modo da essere completamente onesti.

Come e quanto caricare per vendere meglio su Vinted

Per vendere meglio su Vinted, carichiamo pochi articoli, ma spesso.

Se ad esempio abbiamo 10 capi di abbigliamento da vendere, l’ideale è caricarli un paio alla volta, in giorni differenti.

In questo modo saremo sempre in cima alla lista dei nuovi articoli, che è quella più cercata.

L’ideale è caricare i nuovi annunci la sera, quando un numero maggiore di persone apre l’app e si mette a cercare affari.

Sfruttare gli sconti per vendere di più

Vinted offre ai venditori la possibilità di fare degli sconti ai compratori nel caso di acquisti multipli.

Nel nostro profilo infatti possiamo selezionare la voce “sconti sui set”: acquistando 2, 3 o 5 articoli offriamo ai clienti uno sconto che può andare dal 5% fino al 50%, a nostra discrezione.

Questo è un metodo per incoraggiare gli acquisti e di conseguenza farci vendere di più, senza sforzi aggiuntivi.

Come decidere i prezzi in modo da vendere meglio

Quando qualcuno cerca un articolo da acquistare su Vinted, una delle cose a cui presta maggiore attenzione è il prezzo.

Ecco perché dobbiamo decidere i nostri prezzi in maniera strategica.

Prima di tutto, l’ideale è impostare prezzi leggermente più alti rispetto a quello che vorremmo effettivamente ricevere.

Questo perché la maggior parte degli acquirenti ci farà un’offerta, leggermente più bassa del prezzo che noi abbiamo indicato.

Questa è stata la mia esperienza: per ogni articolo che ho messo in vendita ho quasi sempre ricevuto diverse offerte.

Impostando un prezzo leggermente più alto, abbiamo margine per abbassarlo un po’ e andare incontro all’acquirente, senza però perderci.

E’ però importante non indicare un prezzo eccessivamente alto, che potrebbe scoraggiare le persone dal farci delle offerte.

L’importanza delle descrizioni per vendere su Vinted

Se le foto sono il biglietto da visita dei nostri articoli in vendita, le descrizioni sono spesso quello che convince un acquirente a comprare.

Come scrivere una descrizione efficace?

Dobbiamo essere onesti, precisi e dichiarare apertamente la presenza di difetti o caratteristiche particolari dell’articolo.

Non esaltiamo né sottovalutiamo le informazioni che diamo. La descrizione infatti non deve essere fuorviante o omettere delle informazioni importanti.

Un acquirente insoddisfatto infatti potrebbe chiedere un rimborso, oltre a lasciarci una recensione negativa: due cose da evitare assolutamente!

Comunicare con gli acquirenti

Per massimizzare le nostre possibilità di vendita su Vinted, dobbiamo curare la comunicazione con i potenziali acquirenti.

Assicuriamoci quindi di rispondere ad ogni richiesta il prima possibile e in modo completo. Ovviamente anche essere gentili è fondamentale.

Usare i boost di Vinted funziona?

Usare i boost di Vinted conviene?

Possiamo infatti promuovere tutto il nostro armadio o mettere in evidenza un determinato articolo.

Innanzitutto, poco dopo la nostra iscrizione riceveremo un boost gratis, da usare per migliorare le nostre vendite.

E’ sicuramente uno strumento che ci permette di ricevere una bella spinta iniziale: è anche il modo in cui ho effettuato la mia prima vendita.

Vale la pena acquistare dei boost per vendere di più?

Nella mia esperienza personale, sì, è un metodo che funziona.

Consigliamo però di usarlo su articoli che abbiano un certo prezzo, in modo che la vendita assorba i costi della promozione.

Non ha molto senso spendere soldi per vendere un articolo che costa 5 €. Ma se l’articolo ne costa 50 €, allora la faccenda è diversa.

Ovviamente le tempistiche della vendita dipendono in primo luogo dall’oggetto messo in vendita e dal suo prezzo, ma sicuramente il boost velocizza i tempi di vendita, dato che mostra quell’oggetto a molte più persone.

Ecco i prezzi dei boost per un articolo in vendita a 50 €, aggiornati ad oggi.

  • Boost locale di 3 giorni (solo per l’Italia): 1,55 €,
  • boost internazionale di 3 giorni: 1,86 €,
  • boost locale di 7 giorni: 2,31 €,
  • boost internazionale di 7 giorni: 2,77 €.

Conclusioni

Bene, siamo arrivati alla fine di questa guida su come vendere di più e più velocemente su Vinted, con tutti i trucchi che ho provato in prima persona sul mio account Vinted e che funzionano davvero.

Sono consigli semplici ma efficaci, che possiamo mettere in pratica da subito e che faranno aumentare le nostre vendite! Sono quindi ideali per chi non riesce a vendere su Vinted.

Per approfondire l’argomento, leggiamo anche come funziona Vinted e come contattare l’assistenza Vinted.

A presto,
Carol