Al momento stai visualizzando Cosa portare alle Maldive: ecco la lista di cosa mettere in valigia

Cosa portare alle Maldive: ecco la lista di cosa mettere in valigia

  • Categoria dell'articolo:Viaggi

Cosa portare alle Maldive: ecco cosa mettere in valigia. Abbigliamento, farmaci e non solo.

Per molte persone un viaggio alle Maldive rappresenta il coronamento di un sogno. E’ quindi normale desiderare che tutto vada per il meglio.

Per questo, prima di partire in molti si chiedono cosa mettere in valigia per le Maldive: non solo vestiti e abbigliamento, ma anche tutto l’indispensabile per rendere la nostra vacanza indimenticabile.

Proprio per non rischiare di dimenticare nulla, abbiamo creato questa guida: contiene infatti tutti i consigli per fare una valigia per le Maldive perfetta, senza tralasciare niente.

Si basa sulla mia esperienza di viaggio alle Maldive, più alcune considerazioni che ho fatto alla luce di quanto vissuto.

E allora, cominciamo!

cosa portare alle maldive
Cosa portare alle Maldive: ecco cosa mettere in valigia.

Cosa portare alle Maldive

Vediamo subito cosa mettere in valigia per le Maldive, partendo dall’abbigliamento.

Iniziamo subito con le buone notizie: una vacanza alle Maldive significa vivere un periodo di pieno relax. Anche l’abbigliamento in generale riflette questo mood.

Nella sezione successiva troviamo tutti i dettagli per quel che riguarda gli abiti, ma anticipiamo già che il grosso della valigia sarà composto da capi da indossare in spiaggia e qualche vestito per la sera. Nulla di più semplice!

Con una accortezza, che riguarda la possibilità di uscire dal resort.

Se ad esempio intendiamo fare delle escursioni alle isole dei pescatori, ricordiamo di aggiungere anche un antizanzare e degli abiti più coprenti, in particolare per le donne, dato che le Maldive sono un paese islamico.

Meglio coprire gambe, braccia e pancia: una t-shirt con una gonna ampia ci faranno sentire a nostro agio.

Per quanto riguarda invece la protezione solare, l’ideale sono creme con SPF alto, waterproof e soprattutto che non danneggino i coralli.

La barriera corallina infatti è un ecosistema delicato, che viene aggredito dalle classiche creme solari, con danni enormi.

Per non rovinare questa meraviglia della natura, facciamo la nostra parte: ci basta utilizzare una crema solare che rispetti la barriera. Qui ne troviamo diverse: si distinguono subito perché riportano il disegno di un corallo.

Le piogge sono rare e nei resort solitamente troviamo in camera anche un ombrello per proteggerci dagli eventuali acquazzoni. Possiamo per scrupolo aggiungere un k-way in valigia, ma non è indispensabile.

Infine, prima di preparare la valigia controlliamo la dotazione della camera: molto probabilmente potremo evitare di portare teli mare, shampoo e docciaschiuma, dato che saranno forniti dalle strutture.

Come vestirsi alle Maldive

Una delle domande più gettonate quando ci si prepara a partire per le Maldive è quali vestiti portare.

Innanzitutto partiamo dicendo che alle Maldive c’è un clima tropicale caldo e umido, senza grandi differenze di temperatura.

L’abbigliamento fondamentale quindi è quello da mare: costumi, parei, cappellino, shorts, t-shirt, gonne, pantaloni comodi e vestiti sono la base ideale per creare i nostri outfit.

I tessuti ideali sono quelli più freschi, traspiranti e leggeri, come lino, cotone e seta.

Per rendere più particolare il nostro look, possiamo puntare sugli accessori. Dagli occhiali da sole ai gioielli, sono il tocco in più.

Alle Maldive si indossano le scarpe? Solitamente la maggior parte degli ospiti molto presto abbandona le scarpe in camera e gira a piedi nudi per la struttura. La sabbia delle Maldive infatti ha una caratteristica che non passa inosservata: non scotta!

Anche sotto il sole di mezzogiorno quindi possiamo camminare scalzi sulla sabbia: sarà molto piacevole!

Non dimentichiamo comunque di portare delle ciabatte per la camera, eventuali pinne per fare snorkeling e scarpe da ginnastica se vogliamo usufruire della palestra o fare qualche sport.

Possono farci comodo anche le scarpette da spiaggia. Ricordiamo che è vietato camminare sui coralli, ma potrebbero comunque farci comodo per le gite in barca.

Ovviamente se siamo più a nostro agio possiamo portare delle scarpe: i sandali (magari gioiello, per la sera) andranno benissimo. Da evitare invece i tacchi alti, con i quali affonderemmo nella sabbia.

Elenco di cosa mettere in valigia per le Maldive

Infine, ecco un elenco che può servirci da spunto per ricordare cosa mettere in valigia per un viaggio alle Maldive, personalizzando poi la scelta in base alle nostre esigenze:

  • biglietti aerei e documenti,
  • soldi,
  • carica cellulare,
  • intimo,
  • ciabatte,
  • scarpette per la spiaggia,
  • pinne, maschera e boccaglio,
  • cappello/bandana,
  • infradito,
  • costumi,
  • pareo/copricostumi,
  • GoPro o macchina fotografica subacquea,
  • elastici per i capelli,
  • spazzola,
  • crema solare e doposole,
  • occhiali da sole,
  • eventuali medicinali,
  • adattatore per la corrente,
  • felpa per il viaggio,
  • pigiama/camicia da notte,
  • trucchi e necessario per la skincare,
  • necessario per l’igiene,
  • t-shirt,
  • pantaloncini,
  • abiti per la sera.

Questa lista ci serve da guida per creare la nostra valigia. A seconda delle nostre esigenze poi aggiungeremo o toglieremo quello che desideriamo da questo elenco.

Caldamente consigliato portare con noi una GoPro o simile, per catturare la meraviglia dei fondali maldiviani.

La borsa per la spiaggia potrebbe esserci utile se non abbiamo i lettini davanti al nostro bungalow o se non siamo in una camera sull’acqua. A tal proposito, ecco un articolo interessante: borse da mare grandi, piccole o firmate.

Se poi portiamo con noi dei medicinali che richiedono prescrizione medica, mettiamo in borsa anche la relativa ricetta, per evitare qualunque tipo di contestazione. Meglio ancora se la ricetta è scritta in inglese.

Facciamo attenzione invece ai droni: nella maggior parte dei resort sono vietati, per proteggere la privacy degli ospiti.

Infine, potrebbe essere utile un Kindle/ Ipad, se non vogliamo avere il peso dei libri in valigia.

Leggi anche:
– Trolley Carpisa, con prezzi e misure. Guida al catalogo.

Medicinali da portare alle Maldive e farmaci vietati

In una guida su cosa portare in valigia alle Maldive, non può mancare la sezione dedicata ai medicinali, in cui parliamo anche dei farmaci vietati.

Iniziamo con i farmaci generici. Per evitare brutte sorprese, mettiamo in valigia un antipiretico, un disinfettante, qualche cerotto, una crema per le scottature, un prodotto da usare in caso di virus intestinali e dei fermenti lattici.

Ricordiamo sempre che in caso di necessità, nella maggior parte dei resort all inclusive è presente una piccola infermeria nella quale recarsi per ricevere delle prime cure.

Io ho trovato utile anche portare un integratore di melatonina.

Prima della partenza invece avevo preso questo integratore alimentare per preparare la pelle all’abbronzatura, da usare a partire da 15 giorni prima dell’esposizione e continuando poi durante la vacanza.

Devo dire che i risultati ottenuti mi hanno proprio soddisfatta.

Per quanto riguarda invece i farmaci prescritti dal nostro medico e che assumiamo usualmente, mettiamone in valigia una quantità sufficiente per la durata della vacanza (io per sicurezza aggiungo un blister in più, non si sa mai).

Per farmaci venduti dietro presentazione di ricetta medica, ricordiamoci di portare con noi la ricetta stessa, in modo da poterla esibire se le autorità dovessero richiederla.

I repellenti per insetti (zanzare in primis) non servono nei resort delle Maldive, dato che viene fatta una puntuale disinfestazione, ma potrebbero essere utili se vogliamo visitare le isole dei pescatori.

Infine, attenzione a narcotici e farmaci psicotropi: è vietato introdurli alle Maldive (così come gli stupefacenti, ovviamente).

Conclusioni

Bene, siamo arrivati alla fine di questa guida su cosa portare alle Maldive, con tutto l’occorrente da mettere in valigia!

La lista delle cose da portare ci sarà molto utile: la possiamo consultare poco prima di chiudere i bagagli, per controllare di aver preso tutto il necessario.

Ora non ci resta che fare la valigia, prendere i biglietti e partire per questo luogo meraviglioso!

Buon viaggio e a presto,
Carol

PS L’articolo si concentra in particolare sui viaggiatori che frequenteranno un resort all inclusive.

Se invece intendiamo trascorrere le nostre vacanze in una guest house locale, dovremo avere un abbigliamento più sobrio, soprattutto per quanto riguarda i costumi da bagno (interi o bikini), che sono vietati, salvo nelle bikini beach.