Al momento stai visualizzando Cosa portare in crociera: elenco e cose vietate

Cosa portare in crociera: elenco e cose vietate

  • Categoria dell'articolo:Viaggi

Cosa portare in crociera: elenco e cose vietate. In più, la guida su come vestirsi in crociera (che sia Costa, Msc o altra) e la lista di cosa mettere in valigia, sia in estate che in inverno.

Quando stiamo per partire per una crociera, uno dei pensieri che abbiamo è cosa mettere in valigia.

Ogni volta che si viaggia c’è questo problema, ma quando si tratta di una crociera dobbiamo anche pensare che all’interno della cabina lo spazio sarà limitato.

Inoltre, nel caso in cui ci dimenticassimo qualcosa, acquistarlo a bordo vorrebbe dire spendere un bel po’ di soldi in più, a causa dei rincari sulle navi.

Per non parlare del fatto che le temperature potrebbero cambiare anche di parecchio tra un porto e l’altro.

A questo si aggiunge anche che servono abiti per le diverse attività di una crociera. Insomma, c’è un bel po’ di carne al fuoco!

Ecco perché è fondamentale sapere cosa portare a bordo e grazie alle liste che troveremo in questo articolo, sapremo esattamente come vestirci e cosa portare in crociera.

Sveleremo anche alcuni segreti (come il motivo per il quale non mettere i documenti in valigia!) che solo i veri croceristi conoscono, in modo da essere super preparati alla partenza in crociera.

E allora, cominciamo!

cosa portare in crociera

Cosa portare in crociera

Iniziamo dalle basi.

Non tutti sanno che, proprio come avviene negli aeroporti, anche le valigie che portiamo in crociera devono fare il check-in e passare dei controlli di sicurezza.

Ciò significa che non avremo con noi i bagagli durante l’attesa dell’imbarco.

La prima cosa da portare in crociera quindi è un bagaglio a mano. Potrebbe infatti volerci un po’ prima di poter accedere alla nostra cabina e quindi avere un piccolo bagaglio (come una borsa o uno zaino) con i nostri indispensabili potrebbe farci molto comodo.

Molto comodo per questo uno zainetto, utile anche per le escursioni a terra, nel quale inserire documenti e oggetti di valore.

Sarà utile anche avere con noi un ricambio, una bottiglietta d’acqua, un costume, un paio di occhiali da sole, la protezione solare, eventuali farmaci e ovviamente il cellulare con il caricabatterie.

Per quanto riguarda invece la valigia vera e propria, se viaggiamo in coppia valutiamo l’idea di dividere il bagaglio con il nostro compagno d’avventura.

O eventualmente prendiamo dei trolley poco ingombranti (lo spazio in cabina è quello che è), di medie dimensioni: ne troviamo tanti fra le nuove valigie di Carpisa.

Ricordiamo poi di mettere delle etichette come queste alle nostre valigie, per evitare che vengano perse.

Per quanto riguarda invece l’abbigliamento, la parola d’ordine è flessibilità: la crociera è un tipo di vacanza che si distingue per le molte attività che potremo fare.

Per questo motivo solitamente si tende a scegliere un abbigliamento casual per il giorno e per uno più elegante per la sera.

Nei giorni prima della partenza consultiamo le previsioni meteo delle varie destinazioni e poi abbiniamo con intelligenza i capi che portiamo, in modo da creare più combinazioni.

Dovremo poter passare facilmente da un abbigliamento da piscina ad uno adatto a visitare una città.

cosa mettere in valigia per una crociera
Cosa mettere in valigia per una crociera.

la lista di cosa mettere in valigia per una crociera

Vediamo ora l’elenco di cosa mettere in valigia per una crociera:

  • documenti (passaporto o carta d’identità, a seconda delle destinazioni),
  • soldi e carte di credito,
  • conferma della prenotazione della crociera,
  • cellulare e caricabatterie,
  • pigiama, intimo e calze (anche calzini per le escursioni ed eventuali attività sulla nave),
  • abbigliamento casual per le escursioni di giorno (come shorts, jeans, t-shirt, canotte, abiti comodi) e più elegante per la sera (potrebbe anche esserci una serata con dress code bianco),
  • costume, copricostume e ciabatte,
  • abbigliamento sportivo (se prevediamo di utilizzare la palestra o allenarci)
  • crema solare e doposole,
  • spazzola,
  • medicinali,
  • medicine per il mal di mare,
  • shampoo e balsamo,
  • scarpe (per le escursioni, la vita a bordo e la sera),
  • borsa (per la sera, la piscina e le escursioni),
  • trousse beauty (prodotti per la skincare e il make up, dentifricio, spazzolino,…),
  • ombrello/kway (se la stagione e la destinazione lo richiedono).

L’abbigliamento richiesto sulle navi da crociera è meno formale rispetto a qualche anno fa (quando ad esempio gli shorts non erano ammessi a cena), perlomeno per quanto riguarda la maggior parte delle compagnie, tra cui Costa e MSC.

Il consiglio per gli uomini comunque è quello di portare almeno un paio di pantaloni lunghi per la sera (che non siano jeans).

Per la sera, ricordiamo di portare delle scarpe che non siano infradito.

In ogni caso, a determinare il tipo di abbigliamento sono soprattutto il luogo della crociera e le condizioni meteo.

Ad esempio, per una crociera ai Caraibi mettiamo in valigia soprattutto abbigliamento da spiaggia.

Per le crociere nel Mediterraneo scegliamo un abbigliamento comodo per le escursioni, più abiti da spiaggia per godere del mare e delle piscine della nave.

Viceversa per una crociera in Alaska scegliamo abiti pesanti, meglio se termici.

Infine, per le crociere in Medio Oriente e in Asia l’ideale è un abbigliamento sobrio per le visite a terra, con indumenti che coprono spalle e ginocchia (importante in particolare per visitare i siti religiosi).

Consiglio extra: in molte navi da crociera c’è la tendenza ad alzare l’aria condizionata di notte. Mettiamo quindi in valigia anche un maglione leggero o uno coprispalle elegante e facciamo attenzione agli sbalzi di temperatura.

valigia per crociera
Valigia per crociera.

Cosa non si può portare in crociera

Ecco un elenco di oggetti che non si possono portare in crociera:

  • ferro da stiro,
  • bevande (ammesse solo con limitazioni. Consultiamo le linee guida della compagnia con la quale salperemo per conoscere i dettagli),
  • caffettiere e altri apparecchi con elementi riscaldanti (phon, piastra, scalda biberon,…),
  • armi,
  • droghe,
  • candele,
  • prolunghe,
  • alimenti non preconfezionati (se abbiamo bisogno di alimenti speciali, consultiamo la nostra compagnia di crociera. Consentiti invece gli alimenti per neonati).

Ecco invece la lista di cosa non serve portare, perché già presente a bordo:

  • lenzuola,
  • asciugamani,
  • sapone,
  • asciugacapelli,
  • teli per la piscina.

Come vestirsi in crociera nel mediterraneo

Vestirsi per una crociera nel Mediterraneo è piuttosto semplice.

Oltre all’abbigliamento per la piscina, ci serviranno capi comodi e freschi per il giorno, più qualcosa di elegante per la sera.

Comodo anche un cappello, per proteggerci dal sole intenso.

Ricordiamo infine che se durante le escursioni visiteremo luoghi di culto come chiese e moschee, dovremo indossare un abbigliamento adeguato.

Come vestirsi per la serata di gala in crociera

Sulle navi da crociera è consuetudine che si tenga una serata di gala, con portate speciali e un’atmosfera da vera festa.

Ma questo evento scatena anche un po’ di panico: come ci si veste per una serata di gala in crociera? D’altronde, non a tutti capita frequentemente di partecipare a questo tipo di serate!

In crociera nella maggior parte delle sere ci si aspetta che indossiamo un abbigliamento smart casual, che significa scegliere capi comodi, ma sempre di buon gusto.

Nella serata di gala invece potremo sfoggiare un abbigliamento più elegante,

Cosa mettere in valigia per una crociera d’estate

In una valigia per una crociera d’estate non può mancare l’indispensabile per godersi le piscine a bordo.

Spazio poi ad un abbigliamento comodo e fresco per quando scenderemo a terra e andremo a scoprire i porti e i dintorni in una delle tante escursioni.

Utile anche un repellente per le zanzare.

Non dimentichiamo poi che nei luoghi di culto è richiesto di coprire spalle e gambe.

Cosa mettere in valigia per una crociera d’inverno

Per una crociera in inverno ai Caraibi, valgono le stesse indicazioni date sull’abbigliamento estivo. utile anche un repellente per insetti.

Se invece andiamo in crociera in un luogo freddo, ci vestiremo ovviamente di conseguenza. Non dimentichiamo quindi indumenti pesanti più sciarpa, cappello e guanti.

L’ideale per il giorno è l’abbigliamento termico: occupa poco spazio in valigia e in cabina (rispetto ad esempio ai maglioni pesanti) e ci tiene al caldo durante tutte le attività.

Conclusioni

Bene, siamo arrivati alla fine di questa guida su cosa portare in crociera, con l’elenco delle cose da mettere in valigia, la lista di quelle vietate ed infine consigli personalizzati in base al tipo di destinazione.

Ovviamente tanto dipende anche dal tipo di crociera che faremo.

La valigia per una crociera nei caraibi o nel Mediterraneo è sicuramente molto diversa rispetto a quella che porteremo nei fiordi norvegesi.

In questa guida comunque troviamo consigli utili per tutte le varie situazioni che potrebbero presentarsi.

Prima di partire, ricordiamo di pesare la nostra valigia: le compagnie di crociera infatti mettono un limite di peso sui bagagli (solitamente 20 o 30 kg).

In caso di crociera con volo (come potrebbe essere per una crociera nei Caraibi), controlliamo i limiti anche per quanto riguarda il viaggio in aereo.

La vacanza in crociera è un’esperienza di viaggio sicuramente interessante e con caratteristiche peculiari: almeno una volta nella vita vale la pena provarla.

Prima di partire, sarà interessante leggere due articoli a riguardo:

– La verità sulle crociere: ecco tutti i lati negativi,
– perché fare una crociera.

A presto,
Carol