Al momento stai visualizzando Shampoo antigiallo: cosa fa, come si usa? Ecco i migliori
  • Save

Shampoo antigiallo: cosa fa, come si usa? Ecco i migliori

  • Categoria dell'articolo:Bellezza

Shampoo antigiallo: che cos’è, come funziona, quale comprare. Detto anche shampoo viola, è un ottimo strumento per coloro che hanno i capelli biondi, bianchi o grigi. Rovina i capelli? Come usarlo? Scopriamo insieme quali sono i migliori prodotti in commercio, contro gli antiestetici riflessi arancioni.

Lo shampoo antigiallo è un prodotto per la cura dei capelli sempre più diffuso, e a ben vedere!

Ormai lo troviamo facilmente sugli scaffali dei supermercati e in tutti i negozi di profumeria.

Si tratta di un trattamento che può decisamente migliorare l’aspetto delle nostre chiome, ma facciamo attenzione… non è indicato per tutti!

Prima di comprare questo shampoo infatti, dobbiamo assicurarci che questo tipo di prodotto sia adatto per i nostri capelli.

Dobbiamo inoltre imparare ad utilizzarlo al meglio, onde evitare spiacevoli imprevisti!

Per chi ha una chioma bionda, sia naturale che tinta, lo shampoo antigiallo rappresenta una valida risorsa per non rischiare di avere i capelli arancione.

Ma non solo. In questa guida troveremo un elenco di tutti i casi in cui questo prodotto può cambiarci la vita, completa di consigli d’utilizzo per risultati ottimali.
Cominciamo!

shampoo antigiallo
Guida completa allo shampoo antigiallo.

Shampoo antigiallo: che cos’è

Lo shampoo antigiallo (chiamato anche shampoo viola per via dei suoi pigmenti caratteristici, detti anche “azzurranti ottici”) è un prodotto per la cura dei capelli, che va a contrastare i pigmenti giallo caldi dei capelli chiari.

Purtroppo infatti i capelli chiari possono virare verso un antiestetico giallo paglia.

Questo può avvenire in maniera naturale se abbiamo i capelli biondi o comunque chiari, o dopo che i capelli sono stati sottoposti a trattamenti come decolorazioni, balayage o shatush.

Inoltre, questo riflesso giallastro diventa più evidente a seguito delle aggressioni esterne subite dai nostri capelli e rende la chioma poco brillante.

Nei casi più gravi, i capelli possono anche diventare arancioni. Aiuto!

In cosa consistono queste aggressioni esterne?

In realtà, possono riguardare molteplici fattori.

Ai primi posti di questa speciale classifica troviamo phon, piastre e arricciacapelli, utilizzati in modo frequente.

Anche l’inquinamento può contribuire ad aggredire i nostri capelli.

Infine, certi periodi dell’anno sono più stressanti di altri.

Un classico esempio? L’estate. Il mix di sole, sale, vento, acqua salata o con l’aggiunta di cloro a cui i nostri capelli si trovano sottoposti durante la bella stagione può avere effetti sul loro colore.

Soprattutto per chi ha i capelli chiari. E il biondo effetto paglia può fare la sua comparsa.

I capelli diventano secchi e aridi, e il colore tende a sbiadire. Per migliorare la situazione dei capelli inariditi, oltre ad utilizzare uno shampoo nutriente, possiamo provare anche un olio specifico per capelli.

Questo infatti darà nutrimento alle punte stressate. L’importante è usarlo correttamente e non esagerare.

Infine, ricordiamo che se abbiamo i capelli decolorati, è fondamentale proteggerli dai raggi UV, che potrebbero alterare il colore.

Oltre ad usare protezioni fisiche (come foulard o cappelli), possiamo ricorrere anche a prodotti che contengono al loro interno filtri UV.

Tra i migliori shampoo antigiallo indicati in questa guida, troviamo anche shampoo di questo tipo.

shampoo antigiallo contro capelli arancioni
Contro i riflessi aranciati dei capelli biondi, arriva in nostro aiuto lo shampoo antigiallo.

Come funziona lo shampoo antigiallo

Per capire come funziona lo shampoo antigiallo, dobbiamo fare prima un passo indietro.

Sappiamo infatti (rifacendoci alla scala cromatica) che il viola è il colore complementare del giallo.

Lo shampoo antigiallo lavora quindi come un trattamento di color correcting basando la sua efficacia sul principio della sottrazione, per cui questo shampoo viola è in grado di minimizzare i riflessi arancioni dei capelli biondi.

Lo shampoo antigiallo non ha dunque la funzione di tingere i capelli di viola, bensì di neutralizzare i riflessi eccessivamente caldi dei nostri capelli e di esaltare i toni freddi del colore.

Ritroviamo lo stesso principio anche nel mondo del makeup.

Pensandoci bene infatti, quale correttore usiamo per minimizzare le antiestetiche occhiaie viola? Proprio un correttore aranciato!

Come funziona lo shampoo antigiallo?

Durante il tempo di posa i pigmenti viola vanno ad avvolgere i fusti dei nostri capelli, mentre i pigmenti in eccesso vengono eliminati con il risciacquo.

Senza ovviamente che ci siano macchie sulla fronte o sul cuoio capelluto.

Chi deve usare lo shampoo antigiallo?

Chi deve usare questo prodotto?

Lo shampoo viola è perfetto per tutti coloro che hanno i capelli biondi (naturali, tinti o decolorati, con colpi di sole) e si ritrovano con degli indesiderati riflessi dorati e/o rossicci, che rendono la chioma opaca e le danno un aspetto finto. I tanto temuti capelli arancioni!

Usando lo shampoo antigiallo quindi possiamo dire addio ai capelli biondo “effetto paglia” e ritrovare un biondo cenere o miele (a seconda del nostro colore di partenza).

Shampoo antigiallo: la soluzione per avere i capelli di un bel biondo freddo, senza riflessi aranciati.
Shampoo antigiallo: la soluzione per avere i capelli di un bel biondo freddo, senza riflessi aranciati.

Possiamo dividere gli shampoo antigiallo in due grandi categorie.

  • Nella prima categoria abbiamo shampoo antigiallo viola/blu, indicati per chi ha i capelli biondi, naturali, decolorati, con mèches o balayage.

  • Nella seconda categoria troviamo gli shampoo antigiallo silver, che sono invece perfetti per chi ha i capelli grigi o bianchi, e vuole ravvivare i riflessi argentei.


Lo shampoo viola non è indicato invece per chi ha i capelli scuri, neri o castani, perché non avrebbe alcun effetto su questo tipo di capigliatura.

Se invece abbiamo i capelli castano chiaro, possiamo comunque provare ad utilizzarlo.

Non avremo gli stessi risultati di chi ha i capelli biondi, ma se abbiamo dei riflessi arancioni li potremo comunque neutralizzare.

Infine, se abbiamo i capelli rossi, possiamo utilizzare lo shampoo antigiallo contro i riflessi color rame o arancione.

Come utilizzare lo shampoo viola?

Lo shampoo antigiallo va utilizzato come un qualsiasi detergente per capelli, ma rispettando alcuni accorgimenti.

Per prima cosa, dobbiamo applicare uno noce di prodotto sui capelli bagnati, per poi massaggiare bene tutta la capigliatura, attendere qualche minuto e procedere infine col risciacquo.

Quest’ultima fase è particolarmente importante: dobbiamo assicurarci di eliminare ogni residuo di prodotto.

prima e dopo shampoo antigiallo
Prima e dopo l’utilizzo dello shampoo antigiallo.

Se invece desideriamo fare più lavaggi consecutivi, dobbiamo fare il primo shampoo con il nostro detergente per capelli classico, ed utilizzare invece solo nel secondo lavaggio lo shampoo antigiallo.

Per quanto riguarda poi la frequenza di utilizzo di questo shampoo, è preferibile usare il prodotto con costanza, ma limitando comunque l’applicazione ad una volta alla settimana, alterandolo con il nostro detergente per capelli abituale.

Perché limitarsi ad usarlo una volta alla settimana?

Sebbene non sia una tinta, questo tipo particolare di shampoo potrebbe, con un uso eccessivo, far comparire dei riflessi bluastri o violacei nei capelli.

Questo ovviamente a meno che non si tratti di un prodotto che riporta la dicitura “adatto per un uso frequente”.

In questo caso infatti, lo shampoo antigiallo è studiato per essere usato anche più volte alla settimana, senza rischi.

Solitamente esistono anche dei prodotti complementari (balsamo e maschera per capelli) da abbinare allo shampoo viola, per un risultato più intenso.

shampoo antigiallo
Lo shampoo antigiallo esalta i toni freddi dei capelli biondi.

Ogni chioma reagisce in maniera differente a questo tipo di prodotto, in base al grado di porosità dei capelli e all’intensità dello shampoo acquistato.

Se siamo incerte, prima di applicarlo su tutta la capigliatura, facciamo una prova su una ciocca, e vediamo se il colore che otteniamo ci soddisfa.

Infine, attenzione!

Prima di comprare uno shampoo antigiallo, leggiamo con attenzione le istruzioni riportate sull’etichetta.

Alcuni di questi prodotti infatti rischiano di macchiare le unghie o la pelle delle mani di viola. Non sono molti quelli che hanno questa controindicazione, ma purtroppo qualcuno ha questa spiacevole caratteristica.

In questo caso possiamo risolvere il problema indossando un paio di guanti.
Solitamente, se questa raccomandazione è consigliabile, viene indicato di indossarli proprio sul retro della confezione di shampoo.

Io stessa negli ultimi anni ho provato tanti shampoo antigiallo differenti e non ho avuto grandi problemi di macchie, basta fare attenzione alle indicazioni d’uso.

Riassumendo, ecco gli accorgimenti utili per un uso corretto:

  1. non diluire il prodotto,

  2. rispettare il tempo di posa,

  3. risciacquare accuratamente, in modo da eliminare ogni residuo,

  4. risciacquare bene le mani dopo l’uso o proteggerle con dei guanti.

Dopo quanto tempo fa effetto?

Dopo quanto tempo possiamo apprezzare i risultati dello shampoo antigiallo?

Buone notizie!

L’azione dello shampoo antigiallo è solitamente immediata!
Dopo il primo shampoo vedremo già un buon risultato e i capelli non avranno più riflessi arancioni.

Per una resa ottimale, dobbiamo però essere costanti nell’applicazione o andremo a perdere i risultati ottenuti.

Secondo la mia esperienza personale inoltre, alcuni shampoo agiscono in modo deciso fin da subito, mentre altri danno risultati migliori dopo qualche settimana.

Lo shampoo antigiallo rovina i capelli?

Parliamo ora di una delle domande che più ci preoccupano quando stiamo per usare uno shampoo viola: rovina i capelli?

Quando infatti vediamo per la prima volta la tinta viola brillante dello shampoo antigiallo, potremmo spontaneamente chiederci se questo prodotto può rovinare i capelli.

La risposta è: no.

Lo shampoo antigiallo infatti usa la teoria dei colori per eliminare i riflessi caldi attraverso un pigmento complementare che va a contrastarli.

La sua azione agisce sulla superficie e non va in alcun modo ad intaccare la struttura interna del capello, come invece potrebbe capitare con tinte aggressive.

antigiallo capelli
Come si presenta lo shampoo per capelli antigiallo.

La mia esperienza con lo shampoo antigiallo

Ho iniziato ad utilizzare questo tipo di shampoo costantemente e devo dire che la differenza si vede, eccome!
Lo devo comunque usare costantemente, altrimenti l’effetto sparisce.

Se voglio fare due lavaggi consecutivi, lo uso come secondo detergente ed applico poi anche il balsamo viola, in modo da terminare la detersione con una fase in cui do nutrimento ai capelli.

All’inizio può essere necessario fare attenzione alla quantità di prodotto ideale da utilizzare, e alla frequenza che ci permette di avere un colore perfetto, ma ne vale assolutamente la pena. Non ne posso più fare a meno!

Nel mio caso, la frequenza ottimale è usarlo una volta a settimana. Ho provato diversi prodotti, tra cui lo shampoo antigiallo di L’Oréal e quello di Kérastase.

I migliori shampoo antigiallo

Vediamo ora quali sono i migliori shampoo antigiallo in commercio, tra cui anche alcuni prodotti che possiamo trovare al supermercato!

Ricordiamo sempre di fare attenzione ai tempi di posa e alle indicazioni di utilizzo, che variano a seconda dei prodotti.

Rispetto ad altri prodotti per la cura dei capelli, a mio parere è infatti importante prendere confidenza con questo shampoo e soprattutto capire come reagisce con il nostro colore di partenza.

Ma passiamo ora all’analisi dei migliori shampoo viola!

Kérastase Shampoo Blond Absolu Bain Ultra-Violet

Lo Shampoo Blond Absolu Bain Ultra-Violet di Kérastase è uno shampoo antigiallo idratante e delicato, arricchito con acido ialuronico.

E’ uno dei migliori shampoo per capelli schiariti, decolorati e grigi.

Questo shampoo infatti elimina i riflessi arancioni e, grazie all’aggiunta di acido ialuronico, assicura un’idratazione ottimale. Io stessa l’ho utilizzato e l’effetto neutralizzante è molto buono.

Possiamo acquistare questo shampoo antigiallo di Kérastase su Sephora, dove è in vendita a 24,90 €.

Attenzione! Questo shampoo viola non è da confondere con la linea Blond Absolu Bain Lumière: le confezioni sono molto simili, ma il secondo non ha l’effetto antigiallo.

Nella stessa linea troviamo anche una maschera viola: si tratta della Maschera Blond Absolu Masque Ultra-Violet, in vendita da Sephora a 42,90 €.

Ecco invece la guida di riferimento per scoprire i migliori prodotti per capelli a base di acido ialuronico.

Elvive Color Vive Purple

Passiamo ora allo shampoo antigiallo Purple di Elvive, che si caratterizza per la sua formulazione arricchita con pigmenti viola e filtro UV e che deterge delicatamente i capelli, neutralizzando i toni arancioni dei capelli biondi.


Facciamo bene attenzione ai tempi di posa di questo detergente, che variano dai 1-3 minuti, per arrivare fino ai 5 in caso di capelli castani con schiariture.

E’ uno dei prodotti più facili da reperire e risulta sempre tra i più venduti: ha inoltre un ottimo rapporto qualità/prezzo.

antigiallo capelli prima e dopo
I risultati che possiamo aspettarci sui capelli dall’utilizzo dello shampoo antigiallo di Elvive.


Lo shampoo antigiallo Purple Elvive è in vendita sia nei supermercati che in alcune profumerie. Ad esempio, lo possiamo acquistare a 4,49 € su Douglas.
Possiamo anche acquistare il balsamo abbinato, in vendita a 4,49 € nel formato da 150 ml. Io ho utilizzato entrambi questi prodotti e devo dire che mi sono trovata bene.

Per approfondire, questa è la recensione completa del prodotto, dove parlo anche di alcuni aspetti negativi e di come porvi rimedio. Si tratta dello shampoo antigiallo ideale per chi cerca un prodotto economico.

L’Oréal shampoo Blondifier Serie Expert

Lo shampoo Blondifier Serie Expert di L’Oréal è un neutralizzante dei riflessi arancioni che contiene pigmenti viola. Utilizzando questo shampoo avremo capelli dai riflessi freddi.

Questo prodotto contiene inoltre estratto di Acai Berry. Si tratta di una shampoo con formula professionale tra i più apprezzati da chi cerca questo tipo di prodotto.

Possiamo acquistare il formato da 300 ml a 24,99 € (qui), volendo anche con maschera complementare.

Alfaparf Il Salone Yellow Remover

Un altro shampoo antigiallo che ho utilizzato e con il quale mi sono trovata molto bene è il Yellow Remover di Il Salone – Alfaparf. Si tratta di un prodotto professionale, molto efficace e che elimina i riflessi gialli dai capelli.

Lo troviamo in vendita qui su Amazon a 13 €, nel formato da 250 ml.

E’ forse un brand meno conosciuto di altri, ma ho avuto dei risultati davvero ottimi. Anche questo prodotto può essere abbinato alla maschera specifica.

Klorane shampoo alla centaurea

Ecco ora il miglior shampoo antigiallo naturale: Klorane shampoo alla centaurea.

Di questa marca avevamo già parlato nella recensione dello shampoo secco all’avena, che ci aveva colpito per la sua praticità. Cosa rende speciale invece questo shampoo alla centaurea?

Innanzitutto contiene l’86% di ingredienti di origine naturale ed è senza ingredienti di origine animale. Il flacone inoltre è riciclato e riciclabile.

Sfrutta poi le proprietà della centaurea bio, che contiene uno speciale pigmento di origine vegetale (la cianocentaureina) impiegato da anni come rimedio naturale allo sbiadimento del colore.



Lo possiamo utilizzare sia sui capelli grigi che su quelli biondi, anche platino, per ravvivare la lucentezza del colore e neutralizzare istantaneamente l’ingiallimento.

Lo
troviamo qui (prezzo 6,90 €, in promozione, nel formato da 200 ml). Disponibile anche il balsamo abbinato. In alternativa, lo troviamo qui o qui (nel formato da 400 ml).

Miglior shampoo antigiallo per capelli grigi e bianchi

Il miglior shampoo antigiallo per chi ha i capelli bianchi o grigi è Silver Blond di Wella. E’ ideale per chi vuole portare i capelli bianchi naturali, ma teme l’ingiallimento del colore.

Lascia i capelli morbidi e lucenti. Lo possiamo usare anche se abbiamo i capelli biondi, soprattutto se sono molto chiari.

Oltre alla protezione del colore, con questo prodotto andiamo a riparare le chiome e le proteggiamo dalla perdita di cheratina.

Lo troviamo in vendita qui, a 13,52 €, nel formato da 250 ml.


Bene, siamo arrivati alla fine di questa guida allo shampoo antigiallo, comprensiva dei migliori prodotti in commercio nel 2022.

Allora, siete pronte a ritrovare un biondo splendente e senza quegli antipatici riflessi che rendono arancioni i nostri capelli?

A presto,
Carol