Al momento stai visualizzando Stile Old Money nel 2024: outfit e ispirazioni

Stile Old Money nel 2024: outfit e ispirazioni

  • Categoria dell'articolo:Moda

Tutto sullo stile old money: significato, ispirazioni outfit e dove trovare capi di abbigliamento da donna che riflettono questa tendenza.

Tra le ultime tendenze in fatto di moda si conferma lo stile old money, ma cosa si intende esattamente?

E’ un modo di vestire che si ispira alle ricche famiglie del passato, che combina una sobria eleganza con silhouette moderne e uno stile senza tempo.

Suggerisce una ricchezza non ostentata, ma che al tempo stesso non passa inosservata. Ed è una delle tendenze più amate sui social, in particolare Tik Tok, su cui spopolano i video dedicati.

Questo significa che per replicare questo stile dobbiamo spendere molti soldi? Non è detto.

Oggi infatti troviamo capi di abbigliamento che si ispirano allo stile old money anche nei negozi low cost.

I vari must have cambiano in base alle stagioni, ma con pochi vestiti scelti con cura possiamo avere un armadio che rispecchia la tendenza old money.

Inoltre in questa guida troviamo una serie di outfit in stile old money che ci servono da ispirazioni e i relativi capi da acquistare per realizzarli.

stile-old-money
Stile old money: outfit e ispirazioni.

Lo stile old money: caratteristiche e capi fondamentali

Cosa caratterizza quindi lo stile old money? Il lusso non è ostentato, ma sobrio ed elegante, senza tempo.

Gli outfit sono al tempo stesso classici e moderni. E soprattutto versatili.

Vediamo ora 7 consigli per vestire con lo stile old money:

  • Colori neutri. Le nuances neutre sono le più indicate per vestire in stile old money. Bianco, nero, grigio, blu navy, panna e beige sono i colori su cui puntare per avere questo tipo di estetica.

  • Viva gli accessori. A patto che siano sobri ed eleganti.

  • Facciamo attenzione ai materiali. Quando possibile, preferiamo materiali naturali (lino, cotone, seta, cachemire, seta,…). I vestiti realizzati in questi tessuti infatti hanno una resa più lussuosa.

  • Occhio ai dettagli. La cura dei particolari è fondamentale nello stile old money. Gli abiti devono essere quindi ben tenuti e stirati. Importante anche la cura della persona. Makeup, capelli e unghie devono essere curati.

  • Investiamo in capi di qualità. Non tutto il nostro armadio deve essere firmato, ma investire occasionalmente in capi ben fatti, che durano una vita, è un ottimo modo per seguire la tendenza old money.

  • Ricordiamo le buone maniere. Lo stile old money si definisce non solo per l’estetica, ma anche per i valori che lo caratterizzano. In particolare, conoscere il bon ton e le buone maniere è un passo fondamentale per coloro che vogliono abbracciare davvero questa tendenza.

  • Acquistiamo capi chiave su cui costruire lo stile. In particolare, in un armadio stile old money non dovrebbero mai mancare: blazer dal taglio sartoriale, top (in satin, chiffon o seta), pantaloni classici (da evitare quelli troppo ampi o stretti), vestiti femminili, camice in cotone, stivali al ginocchio, trench, sneakers bianche.

La tendenza old style è uno degli stili più trendy del momento, ma la cosa bella è che i singoli capi sono estremamente versatili e li potremo usare per anni, anche se cambieremo modo di vestire.

Sono infatti capi che durano nel tempo.

Per questo, se ne abbiamo la possibilità, investire in alcuni di questi capi ci da la certezza che li potremo indossare per anni, perché sono abiti e accessori che non soffrono il passare delle stagioni e delle mode.

E nelle occasioni più casual, cosa indossare?

Per il tempo libero, una felpa in pieno stile Lady D è quello che fa al caso nostro.

Infine, ecco una selezione di capi in puro old money style: basta cliccare sull’immagine per acquistarli.

Stile old money in primavera estate

Parliamo ora di come avere uno stile old money in primavera e in estate.

old money outfit
Old money outfit (credits).

Tra i capi must have troviamo:

  • giacca di tweed,
  • gonna da tennis,
  • cardigan,
  • shorts dal taglio sartoriale,
  • felpa sportiva,
  • camicia in cotone azzurra,
  • pantaloni di lino bianchi,
  • ballerine,
  • trench,
  • borsa tote,
  • occhiali da sole,
  • maglione a righe.

Ecco un’idea di outfit old style per quando le temperature iniziano ad alzarsi: top e pantaloni neri, da abbinare ad un blazer in tweed bianco (se fa ancora freschino), una piccola borsa nera e scarpe nere o bianche (o anche bicolor).

old money
Old money (credits).

Bello anche l’abbinamento di jeans blu e top nero, con abbinato un cardigan nero.

I colori chiave su cui puntare sono i toni neutri.

old money style
Old money style (credits).

Stile old money in autunno inverno

Vediamo ora cosa caratterizza lo stile old money in autunno e in inverno.

Ecco i capi da donna su cui puntare:

  • mocassini,
  • trench,
  • stivali al ginocchio,
  • cappotto color cammello,
  • occhiali da sole,
  • camicia (bianca, a righe, azzurra),
  • top girocollo in colori neutri,
  • completi di tweed,
  • blazer in lana,
  • felpa stile college,
  • pantaloni in lana,
  • jeans (lavaggio chiaro o scuro),
  • borsa tote.

Ovviamente diversi capi si possono usare in più stagioni, semplicemente indossandoli in combinazioni diverse, con più o meno strati a seconda delle temperature.

old money aesthetic
Old money aesthetic (credits).

Ecco infine delle altre guide da utilizzare per completare facilmente il nostro guardaroba, seguendo questa tendenza:

– Sneakers da donna bianche eleganti.
– Trench da donna per la primavera 2024.
– Come scegliere degli occhiali da sole che ci stanno bene davvero.

Conclusioni

Bene, siamo arrivati alla fine di questa guida allo stile old money.

Perché piace così tanto? Quest’estetica ha un fascino sottile, quasi indefinibile che combina sapientemente eleganza e tradizione.

E’ sofisticata e senza tempo: ci ricorda lo stile della Principessa Diana e di Jackie Onassis, ma anche di Blair Waldorf.

Ed ora che abbiamo letto tutti questi consigli e trovato i capi giusti da indossare, non è nemmeno difficile da seguire.

Uno dei colori chiave di questa tendenza è il beige, che in passato aveva la fama di essere un colore noioso, ma non è assolutamente così.

Tutto sta nel saperlo indossare in modo che venga valorizzato.

A tal proposito, ecco la guida su come abbinare il beige.

A presto,
Carol